Ecco chi è il prete che ha fatto le “corna” prima della messa di Papa Francesco nel Parco

Altro che infiltrato, si tratta di un prete ed è decisamente ben voluto dai "suoi" fedeli

Né un infiltrato, né un miscredente. Anzi, un don con alle spalle una onorata carriere e decisamente ben voluto, amato, dai suoi parrocchiani. 

Sarebbe don Luca, responsabile della comunità pastorale di Bernareggio, Villanova, Sulbiate e Aicurzio, il prete che sabato pomeriggio è stato “beccato” da Repubblica mentre faceva il gesto delle corna poco prima della messa di Papa Francesco nel Parco, evento clou della visita pastorale del Pontefice a Milano

Il gesto - immortalato da Giuseppe Cacace, dell’agenzia Afp Photo - aveva fatto discutere, soprattutto sui social. Così come non era passato inosservato l’abbigliamento di don Luca - abito talare a mezze maniche e coppola in testa -, probabilmente non “canonico” al 100%. 

A svelare la sua identità sono stati i suoi stessi parrocchiani, subito scesi in campo per difenderlo dalle polemiche e dalle accuse di scarsa signorilità. 

“È un prete oltre che una bravissima e stimata persona. Se non lo conoscete, non giudicate. E fatevela una risata ogni tanto”, dice una ragazza. Che poi ribadisce: “Meno male che si dice ‘l’abito non fa il monaco’ e come si può vedere dalla foto, la messa non era iniziata. Non penso che Nostro Signore Gesù Cristo si scandalizzi per un paio di maniche alzate, ma piuttosto per i vostri futili giudizi”.

E ancora, un altro ragazzo che sembra conoscere bene il prete: “Grande Don Luca sei tutti noi. Questo é il nostro prete moderno. Voi tenetevi i vostri preti”. Un concetto subito ribadito da un’altra donna: “Grande don Luca. Chi non conosce questa persona è pregato di tacere. Grazie”. 

Insomma, don Luca sembra particolarmente amato dai suoi fedeli. E un motivo ci sarà. “Non è un idiota e neanche un infiltrato - sottolinea un ragazzo -. È un prete che prettamente vive ogni giorno in prima linea con tutta la sua comunità, averne persone così. Quindi chi non lo conosce è meglio che non lo giudichi. Grande don Luca, sei tutti noi”. 

Polemiche futili, quindi, anche per lo stesso don ha mostrato con i fatti di tenerci eccome alla vista del Pontefice. “È un signor prete che ha portato sedici pullman da cinquanta persone a Monza con la sua testimonianza e carisma - racconta un ragazzo -. È un gran signor prete che ha già più di venti anni di messa. Avrà trovato un suo amico prima della messa e, come tutti al mondo, si sarà messo a scherzare”.

E lo stesso don Luca, poi, domenica mattina ha spiegato quel gesto. “Una signora mi ha fatto cenno che voleva il mio cappello. Così, per ridere. Uno scherzo”. Lui ha detto di no, lei ha insistito e alla terza richiesta ha fatto le corna. 

“Questi sono i rischi della comunicazione - ha commentato don Luca coi fedeli -, comunque finiamola qui. Parliamo invece della meravigliosa giornata con il nostro Papa. E il suo messaggio: riportare lo sguardo su Cristo e aprirsi alle differenze”.

Il religioso, tra l'altro, ha mostrato più di una volta di non essere amante degli schemi. Come quando, ad aprile del 2012, aveva inaugurato un un ciclo di lezioni sul sesso da tenere ai ragazzini del paese in oratorio. “Voglio spiegare ai ragazzi che nel sesso non c’è alcun peccato - aveva sottolineato -. L’importante è capire che la sfera sessuale va di pari passo con quella affettiva”. Il corso, che pure aveva suscitato qualche polemica, in una sola settimana aveva raccolto più di un centinaio di iscrizioni. 

Ph: Il gesto prima della messa nel Parco rirpeso da Repubblica - Giuseppe Cacace, dell’agenzia Afp Photo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

prete corna papa milano - foto repubblica-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento