rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Via corelli

Via Corelli: storia di Preziosa, la transessuale picchiata al Cpt

Sequestrata, picchiata da sei poliziotti e portata in ospedale solo dopo le vivaci proteste degli occupanti del centro: il consiglio d'Europa racconta la storia della brasiliana picchiata in carcere

Una storia di maltrattamenti in carcere. Una storia esemplificativa, usata come esempio per raccontare le condizioni delle carceri italiane. E' la storia di Preziosa, transessuale brasiliano sequestrato, picchiato da sei poliziotti e portato in ospedale solo dopo le vivaci proteste degli occupanti del Cpt di via Corelli.

A raccontarla è il Consiglio d'Europa che ieri ha presentato il rapporto sulle carceri italiane, esprimendo "grande preoccupazione" per la mancanza di tutele per chi viene fermato dalle forze dell'ordine in Italia.

LA STORIA - Tutto accade la sera del 10 luglio del 2008. Preziosa deve andare in infermeria, ma ha un diverbio con un agente. Racconta il consiglio d'Europa: "Portato in un'altra stanza e chiusa la porta, Preziosa viene picchiata con pugni, calci e colpi di manganello da sei poliziotti, in presenza di un ispettore".

Secondo fonti del Comitato del Consiglio d'Europa, quella stessa notte il transessuale viene visitato nel Centro intorno alle 11.55 da un infermiere, il quale si limita a dargli un antidolorifico. Solo dopo che nel Centro scoppia quasi una rivolta, "Preziosa" viene portata all'ospedale San Raffaele.

ALL'OSPEDALE - Alle tre del mattino del giorno seguente i medici accertano un gonfiore di circa tre centimetri sulla fronte, dolore al costato, ecchimosi sul volto, cranio e collo, lividi su molte parti del corpo, una distorsione al collo e dichiarano il transessuale inabile a lavorare per otto giorni.


L'INCHIESTA - Nel rapporto presentato ieri il Comitato ha chiesto di essere informato dalle autorità italiane sull'inchiesta aperta sia nei confronti dei poliziotti per percosse che dei membri della Croce Rossa presenti nel Centro per omesso soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Corelli: storia di Preziosa, la transessuale picchiata al Cpt

MilanoToday è in caricamento