Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Clinica Santa Rita: prevista per oggi la sentenza dei giudici

Nella clinica degli orrori tra il 2005 e il 2006 sono stati fatti centinaia di interventi non necessari solo per ottenere i rimborsi. Il principale imputato è l'ex chirurgo Brega Massone. Imputati anche altri due medici

Prevista per oggi la sentenza dei giudici della IV sezione penale del Tribunale di Milano sulla clinica Santa Rita. I giudici, entrati in Camera di consiglio lo scorso lunedì, dovranno giudicare Pierpaolo Brega Massone, l'ex chirurgo della clinica Santa Rita che insieme ai suoi due aiuti e ad altri cinque medici è finito sotto processo, a Milano, per la vicenda dei presunti interventi inutili fatti per gonfiare i rimborsi. In quella che è stata definita la clinica degli orrori sono stati fatti centinaia di interventi non necessari tra il 2005 e il 2006.

Per Brega Massone, il principale imputato, i pm Grazia Pradella e Tiziana Siciliano avevano chiesto 21 anni di carcere per le numerosissime lesioni, che secondo le accuse il medico avrebbe procurato a oltre 80 pazienti. Tra i medici imputati ci sono anche Pietro Fabio Presicci e Marco Pansera, due componenti dell'equipe di chirurgia toracica della clinica Santa Rita. I 45 ex pazienti della casa di cura che si sono costituiti parte civile avevano chiesto un risarcimento complessivo di 4,5 milioni di euro a Brega Massone.

Il legale di Brega Massone, l'avvocato Luigi Fornari, lunedì ha dichiarato di "avere molta molta fiducia in una sentenza assolutoria". Il legale ha spiegato che "il nostro obiettivo era rendere questo processo un processo normale, ma purtroppo non lo è perché c'é un medico da due anni in carcere". Il difensore, sulla vicenda, ha infatti ribadito che "se si esclude il numero dei pazienti "per noi è un caso di normale responsabilità medica" e ha ricordato che "i nostri consulenti hanno riportato la questione a un normale dibattito scientifico che caratterizza tutti i processi di responsabilità dei medici, solo che questo si differenzia perché tutto sarebbe stato fatto per lucro, ipotesi accusatoria che noi respingiamo".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clinica Santa Rita: prevista per oggi la sentenza dei giudici

MilanoToday è in caricamento