Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

"Berlusconi mi chiese consigli su Gheddafi e il Milan"

Imane Fadil racconta che l'ex premier le chiese come comportarsi con Gheddafi ("Siamo permalosi noi arabi, vallo a prendere in aeroporto") e sulla campagna acquisti della società rossonera

La modella marocchina Imane Fadil - durante l'interrogatorio del 16 aprile - ha anche raccontato una curiosa "performance" della giovanissima Iris Berardi, che una sera indossò la maglia del Milan e una maschera di Ronaldinho e incominciò a ballare, per poi denudarsi e restare in perizoma.

Ma la Fadil ha anche narrato che Berlusconi le chiese consigli su come comportarsi con Gheddafi. "Gli dissi - ha spiegato la teste ai giudici - che era meglio andare ad accoglierlo, perché noi arabi siamo permalosi". E ci fu spazio anche per il Milan. Berlusconi, secondo il racconto, le avrebbe chiesto consigli sulla campagna acquisti. "Devi prendere un giocatore forte e giovane", gli avrebbe suggerito la modella.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Berlusconi mi chiese consigli su Gheddafi e il Milan"

MilanoToday è in caricamento