menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ruby Rubacuori

Ruby Rubacuori

Processo Ruby ter, la "teste chiave" è malata: salta l'udienza in tribunale a Milano

L'udienza è saltata per l'assenza di Simonetta Losi, i suoi legali hanno presentato un certificato ottenendo il legittimo impedimento

È saltata per l'assenza di una "testimone chiave" dell'accusa l’udienza di lunedì 14 ottobre del processo milanese "Ruby ter" per corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza, procedimento che vede in tutto 28 imputati tra cui l'ex premier Silvio Berlusconi. 

L'udienza, nello specifico, è saltata per l'assenza di Simonetta Losi, moglie del pianista Danilo Mariani, che tramite i suoi legali ha depositato un certificato medico ottenendo un rinvio per legittimo impedimento dai giudici della settima sezione penale di Milano.

Nel processo Ruby bis Melania Tumini, ex compagna di scuola di Nicole Minetti, aveva raccontato diversi particolari piccanti sulle serate a casa dell'ex Premier soffermandosi sui travestimenti "da poliziotta" e "da infermiera" di alcune di loro.

Non si terrà anche l'udienza fissata per lunedì 21 ottobre a causa dello sciopero degli avvocati penalisti. Il procedimento riprenderà lunedì 28 ottobre con le testimonianze di Tumini e altri due: Ambra Battilana e Chiara Danese. Altre udienze sono fissate per l'11 e il 18 novembre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    La Lombardia spera di tornare gialla: cosa cambia

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento