menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Profughi, dalla Siria ne sono arrivati 605 di cui un terzo bambini

Erano sbarcati in Sicilia a metà marzo 2014. Majorino e Granelli: "Milano non può accoglierne altri"

Sono 605 i profughi siriani arrivati a Milano negli ultimi giorni. Circa un terzo sono bambini. I profughi sono sbarcati intorno a metà marzo 2014 in Sicilia. Sono stati distribuiti in via Aldini (340, tra cui molti bambini piccoli), via Fratelli Zoia (250), via Saponaro presso i Fratelli di San Francesco (15). E sono in tutto circa 2.700 le persone transitate a Milano dalla crisi iniziata il 18 ottobre 2013 con le prime strutture d'accoglienza.

"In più di cinque mesi non c'è stato nessun coordinamento dal governo, nessun aiuto dalla provincia e dalla regione", accusano Pierfrancesco Majorino (assessore alle politiche sociali) e Marco Granelli (assessore alla sicurezza). Ora Milano non può più accoglierne altri: "Milano - continuano gli assessori - non riesce più ad ospitare nessuno e questo ulteriore flusso di arrivi ci costringe a respingere anche le mamme con i bambini".

Contro l'arrivo dei nuovi profughi la Lega Nord aveva organizzato una manifestazione sotto la prefettura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento