rotate-mobile
Brianza

Vendevano profumi falsi per mezzo milione di euro

Sequestrate 55mila confezioni di profumi con marchi contraffatti, 3 denunciati

Vendevano online profumi di noti marchi (Chanel, Dior, Creed e altri) a un prezzo troppo economico rispetto al reale valore di mercato. Gli annunci hanno insospettito la procura di Monza, che ha condotto un'operazione di polizia giudiziaria affidata ai militari della guardia di finanza di Sesto San Giovanni. L'attività ha permesso di arrivare al sequestro di 133mila articoli contraffatti, tra profumi, etichette, tappi e packaging e alla denuncia per 3 persone, che rispondono di contraffazione, vendita di prodotti falsificati e ricettazione.

In particolare sono stati sequestrati 55mila confezioni di profumo che riportavano le 'griffes' di noti marchi (Guerlain, Gucci, YSL, Chanel, Dior, Creed, Cartier e altri) e 79mila articoli utilizzati per il confezionamento: tappi, etichette e packaging, anch'essi con i marchi contraffatti. I profumi, se immessi sul mercato, avrebbero generato profitti illeciti per oltre mezzo milione di euro. Nei confronti dei 3 indagati, che avevano le basi a Seregno (Monza-Brianza), Rovellasca (Como) e Argelato (Bologna), sono stati sequestrati 13mila euro in contanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano profumi falsi per mezzo milione di euro

MilanoToday è in caricamento