Cronaca

A Milano la boutique del tarocco: in vendita profumi, occhiali e vestiti di marca, tutti falsi

La scoperta in un immobile nel quartiere Bruzzano. Denunciano il "negoziante". I fatti

Bulgari, Dior, Gucci. E ancora: Roja, Chloè, Chanel. Tutto contraffatto, tutto rigorosamente falso. La polizia locale di Milano negli ultimi giorni ha messo le mani su centinaia di profumi con i marchi dei più noti brand della moda, chiaramente falsi. 

Il sequestro più ingente è avvenuto in quella che sembrava una vera e propria boutique del tarocco: un immobile nel quartiere Bruzzano che era stato allestito con mensole da esposizione e in cui in vendita c'erano profumi, vestiti e occhiali da sole, anche quelli contraffatti. La merce, una volta venduta, avrebbe fruttato almeno 10mila euro. L’uomo che gestiva lo spazio, un cittadino di nazionalità egiziana con regolare permesso di soggiorno, è stato denunciato. Tutti i profumi sequestrati, molti dei quali tolti dai mercati comunali, avrebbero creato un giro di affari di oltre 30mila euro. 

Dall’inizio dell’anno, ha spiegato il comune in una nota, sono oltre 950mila gli articoli sequestrati, amministrativamente o penalmente, dal nucleo antiabusivismo dei ghisa: tra questi, oltre agli 830mila sacchetti di plastica non a norma tolti dal mercato in due operazioni a febbraio e a luglio, ci sono adattatori (46mila pezzi), articoli di bigiotteria (31mila pezzi), accessori per cellulari (19mila pezzi), capi e accessori di abbigliamento (13mila pezzi). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano la boutique del tarocco: in vendita profumi, occhiali e vestiti di marca, tutti falsi

MilanoToday è in caricamento