Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Oggi a Milano ci sarà la Festa dell'Inter: il programma

Dalla Prefettura hanno autorizzato la presenza di 4.500 persone in un'area di 19mila metri quadrati

Domenica si terrà allo stadio di San Siro la festa dei tifosi dell'Inter per la vittoria dello scudetto. "Preoccupato sempre - ha commentato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala - però ci si sta lavorando con Prefettura, Questura e con l'Inter stessa" .

"La vicesindaca, Anna Scavuzzo, ha avuto una serie di riunioni in questi giorni - ha detto ancora il sindaco di Milano -, io sono in contatto con il prefetto. Il modulo è abbastanza collaudato, poi come sempre dipende dalla quantità di persone che arriveranno. Però mi pare che prefettura e questura la stiano affrontando con grande serietà".

Il programma per la festa dell'Inter

Dopo la gioia "improvvisata" del 2 maggio - quando era arrivato il Tricolore - e l'accoglienza riservata ai campioni d'Italia la settimana successiva, il 23 maggio l'Inter farà la festa "ufficiale" per lo scudetto. La curva Nord ha infatti organizzato la "giornata nerazzurra" per ringraziare ancora una volta i calciatori e continuare a festeggiare il trofeo. 

Dalla Prefettura hanno autorizzato la presenza di 4.500 persone in un'area di 19mila metri quadrati all'esterno dell'impianto - per rispettare le norme anti covid - e gli stessi ultras cercheranno di garantire il rispetto del distanziamento tra i partecipanti e l'obbligo di indossare le mascherine. 

Il mega dirigibile per la festa dell'Inter

A guidare i tifosi dall'alto ci sarà un mega dirigibile con il logo della curva Nord, che stazionerà a circa 60 metri da terra e sarà visibile praticamente da tutta la città. Dalle 11 in poi, si legge sul programma diffuso dalla stessa Nord, avrà inizio la distribuzione del materiale celebrativo, mentre mezz'ora dopo l'appuntamento è fuori dall'ingresso 0 per un concentramento di bandiere e bandieroni. 

Alle 12.30 con gli stessi vessilli sarà creato un corridoio lungo il percorso d'arrivo della squadra e alle 13 - come già avvenuto l'8 maggio - verrà dato il "bentornato ai campioni" con il saluto al pullman. Alle 15, in concomitanza col fischio d'inizio, il ritrovo diventerà la parte esterna della curva per "sostenere la squadra" e un'ora dopo le "bandiere si disporranno lungo tutto il perimetro sotto la curva" per un "abbraccio nerazzurro dello stadio". 

Verso le 17, a partita finita, ci sarà il momento più atteso. Mister Conte e i ragazzi si affacceranno dal punto più alto della Torre 4 mostrando il trofeo ai tifosi. "Tutti in piedi - pregusta già la Nord -. Arriva lo scudetto". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi a Milano ci sarà la Festa dell'Inter: il programma

MilanoToday è in caricamento