Costretta a prostituirsi e minacciata di morte, denuncia i suoi aguzzini

Tanto coraggio per una giovane nigeriana che non si è piegata alle costrizioni

Una prostituta nigeriana (Repertorio)

Due sfruttatori, uomo e donna, sono stati scoperti grazie alla coraggiosa denuncia di una ragazza costretta a prostituirsi, che ha chiesto aiuto alla Croce Azzurra per sottrarsi al giogo dei malviventi. I protagonisti di questa triste storia sono tutti nigeriani. La ragazza, che ha 22 anni e ora abita a Vigevano, era arrivata da Verona attirata dalla promessa del 25enne F.A. di procurarle un lavoro da badante nel capoluogo della Lomellina.

Appena arrivata, però, F.A. e una complice, la 26enne E.H., hanno costretto la giovane a prostituirsi sulla provinciale 526 ad Albairate, nelle serate del 22 e 26 novembre, riscuotendo da lei 80 euro, cioè l'intero provento dell'attività. La giovane ha poi cercato di rifiutarsi di prostituirsi nuovamente e, per imporglielo, E.H. le ha preso il cellulare (del valore di circa 120 euro), promettendole di restituirglielo solo se avesse consegnato 100 euro dopo averle guadagnate con la prostituzione. La vittima sarebbe anche stata minacciata di morte se non avesse fatto quanto richiesto. 

La ragazza non si è persa d'animo e si è rivolta alla Croce Azzurra vigevanese per chiedere aiuto e i volontari l'hanno accompagnata dai carabinieri per denunciare gli aguzzini. I militari li hanno individuati e denunciati per estorsione e induzione e sfruttamento della prostituzione. In casa di E.H. hanno infine ritrovato il telefonino, restituito alla 22enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento