Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Binasco

Donna perde il portafogli in strada: giovane prostituta lo trova e lo restituisce (coi soldi)

La prostituta, una ragazza 22enne, ha consegnato il portafogli ai carabinieri. La storia

Ha preso quel portafogli con la paura che qualcuno potesse vederla e aggredirla. Poi, lo ha portato dai carabinieri perché - così ha detto - "volevo che venisse restituito così com'era". 

Ha avuto un senso civico enorme una giovane prostituta di ventidue anni - una ragazza albanese -, che domenica sera ha trovato un portafogli in strada accanto a un distributore di benzina a Binasco e ha deciso di restituirlo. La ragazza infatti lo ha raccolto, si è recata alla stazione dei militari e lo ha lasciato lì. 

La mattina successiva, la proprietaria dei documenti e dei soldi - una donna 32enne - si è accorta di aver perso tutto ed è andata da quegli stessi militari, che le hanno spiegato che poche ore prima una ragazza aveva portato lì il portafogli, al cui interno c'erano ancora i 150 euro in contanti. 

Così, la sera successiva la donna ha deciso di andare dalla ragazza per conoscerla, per ringraziarla di persona e per portarle un regalo. "Quando ho visto il portafogli l'ho raccolto di nascosto, perché avevo paura che qualcuno mi vedesse e mi aggredisse per prendermi i soldi e buttare i documenti. Io, invece, volevo che venisse restituito così com'era", le ha detto la giovane. L'incontro tra le due si è concluso con una promessa: "Passa a trovarmi prima di Natale - l'invito della 22enne -, voglio farti anche io un regalo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna perde il portafogli in strada: giovane prostituta lo trova e lo restituisce (coi soldi)

MilanoToday è in caricamento