Cronaca Duomo / Piazza della Scala

Dopo l'incidente mortale di corso Genova, ecco la protesta dei ciclisti di Milano in piazza Scala

Obiettivo della manifestazione era quello di chiedere più sicurezza per le due ruote sulle strade

Foto Diego Giancaspro

Circa 200 persone hanno protestato pacificamente in piazza della Scala con le loro biciclette. I ciclisti hanno deciso di radunarsi dopo l'ennesimo incidente mortale avvenuto venerdì ai danni di un ciclista - l'avvocato Franco Rindone -, che è morto dopo essere stato investito da un camion in corso Genova.

Obiettivo della manifestazione davanti al Comune di Milano era quello di chiedere più sicurezza per le due ruote sulle strade.

La manifestazione: video

video-119-3

In piazza tutti suonano il campanello della loro biciclette in segno di protesta. "Chiediamo una città più sicura per le bici, più piste ciclabili - ha spiegato Donato Magniello del gruppo amatoriale Ciclisti di Dergano -. Una Milano che si possa confrontare con le altre metropoli europee. Invece qui non passa una settimana dove non ci sia come vittima un ciclista".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'incidente mortale di corso Genova, ecco la protesta dei ciclisti di Milano in piazza Scala

MilanoToday è in caricamento