Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Ancora un corteo contro l'obbligo al green pass a Milano

Un corteo non autorizzato al grido di "no green pass" e "libertà, libertà"

Coloro che si oppongono al green pass sono tornati a manifestare a Milano contro l'obbligo, in vigore dal 6 agosto, di esibire il certificato verde dell'avvenuta vaccinazione per sedersi all'interno di bar e ristoranti, entrare in palestra o nei musei. Sono migliaia le persone che sabato hanno marciato per le strade del centro di Milano in un corteo non autorizzato al grido di "no green pass" e "libertà, libertà".

Video: i manifestanti in corteo a Milano

I manifestanti si sono ritrovati in piazza Fontana e hanno raggiunto piazza Scala dove si trova la sede del Comune di Milano. Molti manifestanti indossavano la stella di David con la scritta "non vaccinato". Nel corso del corteo per le vie del centro i manifestanti scandiscono slogan contro i giornalisti, i virologi, il governo. "I giornalisti sono pagati per dire che le persone sono morte di covid", ha spiegato una manifestante.

Il corteo è andato fino la stazione Centrale e da lì si sono diretti verso la sede della Regione Lombardia. Lì, in piazza Città di Lombardia, circa mille manifestanti hanno continuato a gridare slogan contro l'introduzione dell'obbligo del green pass e a scandire slogan come "libertà, libertà".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un corteo contro l'obbligo al green pass a Milano

MilanoToday è in caricamento