Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Via G. C. Clerici

Protesta per il "cibo scadente" e caldo nelle tende, tensione alta al centro profughi a Bresso

I migranti avrebbero tentato di bloccare via Clerici, improvvisando una sorta di manifestazione. Sul posto le forze dell'ordine per riportare la calma

Profughi in arrivo nel Milanese

Non sono mancati momenti di tensione alta, lunedì mattina, al centro accoglienza per profughi in via Clerici a Bresso. 

Sarebbero volate parole grosse e gli animi si sono scaldati oltre il limite. I motivi del contendere, come confermato da più fonti, sarebbero la scarsa qualità dei pasti che vengono serviti al centro (solitamente riso), oltre alle precarie condizioni degli alloggi. In questi giorni, infatti, nelle tende, c'è molto caldo e "si sta molto male", secondo quanto avrebbero detto i rappresentanti degli immigrati. 

Un gruppo, poi, ha tentato di bloccare via Clerici per far conoscere il disagio, improvvisando una manifestazione. Sul posto le forze dell'ordine con i carabinieri che hanno riportato momentaneamente la calma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta per il "cibo scadente" e caldo nelle tende, tensione alta al centro profughi a Bresso

MilanoToday è in caricamento