rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Duomo / Via Festa del Perdono

Protesta antifascista all'Università Statale: "No al convegno sulle foibe"

La manifestazione mercoledì

Diversi studenti hanno partecipato nel pomeriggio di mercoledì 18 febbraio ad una manifestazione antifascista per protestare contro un incontro organizzato, all'interno dell'Università Statale, dal Fronte universitario e dall'associazione Ades. 

Secondo quanto scritto su Facebook dalla pagina 'Milano Meticcia e antirazzista', "I fascisti legati al gruppo di Lealtà e Azione, più volte coinvolti in aggressioni ai danni di attivisti e studenti, famosi per le loro simpatie a teorici del razzismo e dell'omofobia (fra cui anche l'SS Leon Degrelle, Julius Evola, vari stragisti legati a Ordine nuovo), volevano organizzare un'assemblea in università. La scusa era un'operazione di revisionismo storico sulle foibe in cui sponsorizzare la loro propaganda fascista e razzista, il tutto con il silenzio, come al solito, dell'amministrazione universitaria".

"Un silenzio, quello del rettore Gianluca Vago, - scrive il portale MilanoinMovimento - inaccettabile per centinaia di studenti, che hanno fatto sentire la propria presenza e la propria voce organizzandosi prima in un presidio, e poi sfilando in corteo. La determinazione degli studenti ha fatto sì che l’incontro venisse spostato all’ultimo dalla sede di via Festa del Perdono alla sede di via Noto, più lontana dal centro, dove 60 neofascisti sono sopraggiunti in corteo con tanto di saluti romani e tricolori spiegati, fugando ogni dubbio rispetto alle ideologie di riferimento degli organizzatori dell’iniziativa".

Gli studenti contestano anche il diverso trattamento subìto dagli organizzatori del convegno anti Expo 2015, a metà gennaio, quando l'intera università restò chiusa per impedire il suo svolgimento, su decisione del rettore 

Protesta antifascista all'Università Statale di Milano | Foto dai social

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta antifascista all'Università Statale: "No al convegno sulle foibe"

MilanoToday è in caricamento