rotate-mobile
Cronaca

I dipendenti dell'ospedale San Paolo occupano la direzione ospedaliera

Protestano contro i tagli di personale, l'abbassamento dei salari e la diminuzione di posti letto programmati dalla dirigenza

Una cinquantina di dipendenti dell'ospedale San Paolo di Milano hanno occupato gli uffici della direzione della struttura sanitaria. Alla protesta, organizzata dall'assemblea dei lavoratori martedì mattina, partecipano anche i sindacati di base. Sul posto è intervenuta la polizia. 

Mercoledì 24 ottobre oltre mille impiegati del settore sanità (Rsu degli ospedali San Raffaele e San Paolo e delle Asl) avevano manifestato per le vie della città per denunciare le politiche regionali, chiedere le dimissioni del presidente Roberto Formigoni e contro le ipotesi di tagli e licenziamenti delle strutture sanitarie.
Dell'ospedale San Paolo, sono a rischio 60 dipendenti e per gli altri sono previste anche riduzioni dei salari.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I dipendenti dell'ospedale San Paolo occupano la direzione ospedaliera

MilanoToday è in caricamento