rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca San Siro / Piazza Axum

Calciatori del Milan bloccati nello stadio dai tifosi: alta tensione

I giocatori del Milan sono stati bloccati all'interno dello stadio di San Siro a causa della protesta di circa 400 ultrà che li hanno aspettati alle uscite dello stadio

I giocatori del Milan sono stati bloccati all'interno dello stadio di San Siro a causa della protesta di circa 400 ultrà che li hanno aspettati alle uscite dello stadio.

I rossoneri hanno pareggiato 1-1 con il Genoa ma durante la serata è andata in scena una durissima contestazione della curva sud. I tifosi si sono riversati fuori dallo stadio intonando cori fortemente insultanti: "vergogna", "siete una squadra di m....", "ci avete rotto i c...".

I circa quattrocento tifosi hanno occupato la strada all'uscita del garage dello stadio Meazza. Questa situazione ha ritardato l'uscita dei tifosi del Genoa dal settore ospiti. Fuori dallo stadio decine di poliziotti e carabinieri si sono schierati in assetto antisommossa. 

Poi un confronto con Kakà e Abbiati. I leader della Curva Sud avrebbero sottolineato che ci sono molti calciatori del Milan che non si comportano in maniera professionale, facendo troppo spesso le ore piccole e badando troppo ai social network. Kakà e Abbiati, secondo alcuni presenti, avrebbero abbozzato e promesso il massimo impegno dalla squadra per il futuro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calciatori del Milan bloccati nello stadio dai tifosi: alta tensione

MilanoToday è in caricamento