menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il pub è aperto dopo le 18 e due clienti tentano la fuga dal retro: titolare multato

E' successo ad Abbiategrasso

In tutta la Città Metropolitana continuano i controlli delle forze dell'ordine per assicurare che i locali restino chiusi al pubblico dopo le 18, eccetto per l'asporto, come chiede il Dpcm anti Covid. E diversi locali, anche nelle ultime giornate, sono stati "pizzicati".

E' successo, per esempio, l'11 febbraio ad Abbiategrasso, dove i carabinieri sono intervenuti presso un pub di via Gaetano Negri in seguito alla segnalazione di un assembramento. Effettivamente alle 18.20 il pub era ancora aperto al pubblico nonostante fosse oltre l'orario consentito dalle regole della zona gialla.

Dentro il locale sono stati sorpresi due clienti che, nel frattempo, avevano tentato di non farsi trovare uscendo dalla porta di servizio della cucina. Il titolare del pub, un 41enne di Abbiategrasso, è stato multato. Come disposizione aggiuntiva, il pub è stato chiuso per cinque giorni.

A Melzo, nel weekend di San Valentino, è stato invece trovato aperto un ristorante con 53 clienti. Non era la prima volta. A Milano il blitz ha riguardato il ristorante La Parrilla, che aveva organizzato una serata "dimostrativa" con tanto di tampone rapido a tutti all'ingresso: nonostante la diffida della questura, aveva comunque tenuto aperto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento