rotate-mobile
Cronaca

Voleva farsi esplodere al Vaticano: la procura chiede 6 anni di carcere al pugile dell'Isis

A inchiodarlo sarebbero soprattutto le intercettazioni telefoniche e ambientali

Sei anni e sei mesi per il cosiddetto "pugile dell'Isis", Abderrahim Moutaharrik, e per sua moglie, Salma Bencharrki, 6 anni per Abderrahmane Khachia e 3 anni per Wafa Koraichi. I pm di Milano, Enrico Pavone e Francesco Cajani, hanno chiesto la condanna di tutti i quattro presunti appartenenti della cellula lombarda dello Stato Islamico.

Aspiranti jihadisti arrestati in Lombardia - Foto

I quattro, tutti di origine marocchina, erano stati arrestati ad aprile 2016 con l'accusa di terrorismo internazionale e hanno scelto il processo con rito abbreviato per poter così beneficiare, in caso di condanna, dello sconto di un terzo della pena. Il personaggio chiave del processo milanese è Moutaharrik, ex campione di thai boxe particolarmente conosciuto in Svizzera (si allenava in una palestra di Lugano e, dopo l'arresto, è stato ribattezzato "il pugile dell'Isis"): secondo gli inquirenti milanesi, voleva diventare un "martire di Allah" ed era pronto a compiere un attentato a Roma, facendosi esplodere in Vaticano o davanti all'ambasciata di Israele.

VIDEO | Moutaharrik, il pugile che doveva morire da martire 

video foto pugile-2

A inchiodarlo sarebbero soprattutto le intercettazioni

telefoniche e ambientali: poco prima di essere arrestato, il marocchino avrebbe ricevuto la "tazkia", vale a dire quella "raccomandazione" necessaria per essere arruolati tra i miliziani di Al Baghdadi. A procurargliela, sempre stando a quanto emerso dalle indagini, sarebbe stato un altro marocchino, Mohamed Koraici, anche lui destinatario di un ordine di arresto per terrorismo internazionale ma irreperibile da anni: secondo gli inquirenti milanesi, già a gennaio del 2015 lasciò Bulciago, paesino in provincia di Lecco dove viveva insieme alla famiglia, e raggiunse la Siria portando con sé anche la moglie, l'italiana Alice Brugnoli (convertita all'Islam con il mome di Aisha), e i tre figli della coppia, di 6, 4 e 2 anni.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Voleva farsi esplodere al Vaticano: la procura chiede 6 anni di carcere al pugile dell'Isis

MilanoToday è in caricamento