rotate-mobile
Cronaca Stazione Centrale

Un uomo girava nel mezzanino della metro armato di pugnale

È successo nel mezzanino della Stazione Centrale di Milano, è stato fermato e denunciato dalla Polmetro

Aveva un pugnale con sé e stava camminando nel mezzanino della Stazione Centrale di Milano e per lui è scattata una denuncia. È successo nella tarda mattinata di giovedì 17 giugno, nei guai un italiano di 44 anni già noto alle forze dell'ordine. Il fatto è stato reso noto dalla Questura.

L'uomo è stato notato dagli agenti della Polmetro e quando è stato fermato si è giustificando di averlo comprato regolarmente. L'arma è stata sequestrata e lui è stato denunciato per possesso di oggetti atti a offendere. Non solo, da via Fatebenefratelli hanno fatto sapere che nei suoi confronti potrebbe scattare un ordine di via da Milano (un Daspo urbano) dato che non è residente all'interno della Città Metropolitana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un uomo girava nel mezzanino della metro armato di pugnale

MilanoToday è in caricamento