rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Stazione Centrale / Via Fabio Filzi

Cleaning day: quando il quartiere scende in campo contro il degrado

Più di 400 scritte vandaliche sono state rimosse da oltre trenta volontari: sono questi i numeri della quarta e ultima tappa della staffetta dei cleaning day

Più di 400 scritte vandaliche sono state rimosse da oltre trenta volontari: sono questi i numeri della quarta e ultima tappa della staffetta dei cleaning day del mese di ottobre organizzato domenica 20 dal comitato Abruzzi – Piccinni e dall’Associaizone Antigraffiti. Il testimone è arrivato al suo primo traguardo autunnale. Dopo piazza Cardinal Ferrari, via Varanini, il Naviglio Pavese, lo scorso weekend è finalmente approdato in via Fabio Filzi.

L’area interessata al cleaning è stata  quella compresa tra il civico 8 e civico 14 (lato pari) e dal civico 5 al civico 17 (lato dispari) per un totale di 11 palazzi e ben  26 serrande.  

Il costo dei materiali e delle vernici di 400,00 euro è stato sostenuto da una colletta in quartiere, mentre lo sponsor NEMO ha messo a disposizione le idro-pulitrici per la rimozione delle scritte vandaliche dai travertini.

Cleaning day a Milano © Brambilla/MilanoToday

«L’obiettivo di questi eventi di clean-up è di creare degli esempi virtuosi, attraverso un’azione dal basso che s’ispira a una cultura del fare, di rendere il cittadino protagonista nella lotta contro il degrado – ha comentato Fabiola Minoletti, presidentessa del comitato Abruzzi Piccinni. Nello specifico con questo cleaning si è risposto all’appello lanciato da un gruppo di residenti  che volevano  pulire dalle scritte vandaliche la propria via e si sono impegnati a mantenerla pulita dai nuovi futuri imbrattamenti».

Durante il cleaning di domenica 20 ottobre il sindaco, Giuliano Pisapia e l’Assessore al Commercio e Servizi Civici Franco D’Alfonso sono passati a trovare i volontari e hanno pubblicamente apprezzato il loro lavoro di pulitura delle scritte vandaliche. «Il Sindaco ha mostrato grande soddisfazione per l’operato della nostra Associazione e di tutti i nostri volontati – ha concluso Minoletti – e ha anche etto che bisogna fare il punto insieme per cercare di recuperare il decoro di Milano».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cleaning day: quando il quartiere scende in campo contro il degrado

MilanoToday è in caricamento