menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Trenord

Trenord

L'ad di Trenord: "In tre mesi è già aumentata la puntualità"

In tre mesi, da dicembre a febbraio, Trenord, l'azienda di trasporto ferroviario pubblico lombardo, ''ha recuperato il 10% di puntualità'', passando dal 72 all'82% dei treni che hanno un ritardo di massimo 5 minuti

In tre mesi, da dicembre a febbraio, Trenord, l'azienda di trasporto ferroviario pubblico lombardo, ''ha recuperato il 10% di puntualità'', passando dal 72 all'82% dei treni che hanno un ritardo di massimo 5 minuti: lo ha annunciato l'ad dell'azienda Cinzia Farisè, giovedì.

L'obiettivo dell'82% è lo stesso perseguito per il 2015 dal piano puntualità, presentato tre settimane fa da Farisè e dal presidente della Regione Roberto Maroni. L'amministratore delegato ha illustrato gli ultimi risultati dell'azienda alla commissione Territorio del Consiglio regionale della Lombardia. Sulla soppressione di treni, il dato fornito dall'ad è un passaggio dal 4,6% del 21 dicembre scorso allo 0,7% della giornata di ieri, 18 febbraio.

''È un segnale tiepido'', ha detto Farisè, ''non ancora in linea con le aspettative dei clienti e con la percezione del servizio'', anche se ''comincia a serpeggiare un po' di positività in azienda''. Di questi primi tre mesi alla guida di Trenord, Farisè ha affermato di aver dovuto fare ''cento giorni di analisi e azioni'', in quanto al suo arrivo ''lo stato di salute del servizio era fortemente degradato''. ''Ho trovato montagne di problemi, non uno o due'', ha aggiunto l'ad, ribadendo che nel medio termine la missione per l'azienda è la crescita perché ''di fatto oggi siamo una onlus o poco più'' mentre si vorrebbe ''partecipare a gare nazionali e internazionali''. 

E l'amministratrice delegata ha anche annunciato che, per Expo, l'azienda che nei 6 mesi dell'evento ci saranno 1 milione e 200mila treni/chilometro in più nella regione, dove treno/chilometro è una unità di misura del servizio ferroviario rappresentata dallo spostamento del treno su un percorso di un chilometro. Gran parte del sforzo sarà concentrato sulla stazione di Rho, in prossimità del sito dell'Esposizione, dove ogni giorno arriveranno e partiranno 380 treni.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento