Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Musocco / Via Gallarate

I residenti denunciano la puzza di metano nell'aria: colpa del depuratore di Pero

Gli odori molesti hanno invaso per intero la zona Nord-Ovest di Milano, tra Pero, Trenno, Gallaratese, San Leonardo e una parte di San Siro

Depuratore

Da novembre 2015 la puzza nell'aria era persistente, soprattutto in alcune ore della giornata: gli odori molesti hanno invaso per intero la zona Nord-Ovest di Milano, tra Pero, Trenno, Gallaratese, San Leonardo e una parte di San Siro. Finalmente è stato scoperto il motivo: i cattivi odori provengono dall’impianto di depurazione di Pero.

Il Nucleo ambiente della polizia locale di Milano, di concerto con i tecnici Arpa, dopo un'accurata indagine, è arrivato all'origine dell'odore. In un primo momento, i vigili avevano pattugliato tutti i luoghi sensibili nella zona - il forno inceneritore Silla 2, gli impianti di stoccaggio di rifiuti speciali di Pero e l'impianto di depurazione - cercando di individuare la fonte. Dopo sette ore consecutive di controlli, gli operatori hanno compreso che la fonte era proprio il depuratore.

La consigliera comunale Anita Sonego aveva sollevato il caso che adesso finirà in procura, come anticipato da Paola D'Amico sul Corriere della Sera: "Il controllo negli impianti ha permesso di individuare una non corretta 'digestione' dei fanghi di depurazione, che portava ad una produzione di biogas in eccesso, poi liberata in atmosfera attraverso un bruciatore".

Enrico Fedrighini, presidente della Commissione Ambiente di Zona 8, a fine gennaio aveva chiesto l’intervento del Nucleo Ambiente: "I residenti - ha detto Fedrighini - denunciavano problemi e fastidi nel respirare un’aria che puzzava di metano".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I residenti denunciano la puzza di metano nell'aria: colpa del depuratore di Pero

MilanoToday è in caricamento