rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Recuperate opere di Warhol e Morandi trafugate

2 milioni e mezzo di euro. Stima "prudente". E' questo il valore dei quadri recuperati dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio di Monza. Tre denunce. Tra questi Warhol e Morandi

Nature morte, ritratti, dipinti etnici e raffigurazioni astratte. Sono questi i soggetti delle opere d'arte storiche a firma di Giorgio Morandi, Andy Warhol e Virginio Ghiringhelli che sono state recuperate dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza dopo che erano state trafugate a Montecarlo e ricercate in tutta Europa.

"Grand prix", questo il nome dell’operazione, è iniziata con un controllo occasionale dei militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Monza che hanno fermato, nel parco di Monza, di fronte all'ingresso principale dell'autodromo, due persone in auto trovandole in possesso di un dipinto a firma di Giorgio Morandi. "Si sono giustificati dicendo che era un regalo", ha affermato il capitano Andrea Ilari.

I militari, dunque, verificata la provenienza illecita del dipinto anche con un controllo sulla banca dati delle opere rubate, lo hanno collegato al furto avvenuto a Montecarlo due mesi fa ai danni di una nota collezionista ed ex gallerista d'arte nel Principiato di Monaco, mentre si trovava all'estero, e dopo alcune indagini svolte con i colleghi di Imperia, hanno esteso le indagini in Liguria, luogo di residenza degli uomini trovati con il dipinto.

Quadri trafugati - Foto di F. Sciacca

Così, dopo una notte di perquisizioni e ricerche, il 29 Maggio hanno ritrovato le altre opere trafugate alla donna, all’interno di un container di un cantiere edile ad Albenga, in mezzo a scatoloni di creme di bellezza. Gli individui denunciati dal Nucleo di Monza per ricettazione, adesso sono tre: due uomini italiani residenti in Liguria e già pregiudicati, ed una donna romena, anche lei residente in Liguria. I quadri, già riconosciuti dalla sua proprietaria tornata in Italia per questo, hanno un valore commerciale complessivo di circa 2 milioni e mezzo di euro. "Ma inestimabile - aggiunge il Capitano Ilari- è il loro valore storico, basta guardare le etichette che hanno i quadri dietro: portano tutta la storia delle esposizioni, fiere e mostre che hanno vissuto, con i nomi delle gallerie tra le più importanti di Europa". Entro un mese massimo, le opere saranno di nuovo "a casa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recuperate opere di Warhol e Morandi trafugate

MilanoToday è in caricamento