rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Prezzi alle stelle, ecco quanto è disposto a spendere chi vuole comprare casa a Milano

Uno studio realizzato del Gruppo Tecnocasa dimostra che sempre più persone sono pronte a sborsare cifre anche molto elevate

Quanto è disposto a spendere chi sta per comprare casa a Milano? Uno studio realizzato del Gruppo Tecnocasa dimostra che sempre più persone sono pronte a sborsare cifre anche molto elevate per acquistare un immobile in città. Una tendenza che si registra in quasi tutti i grandi centri italiani ma che all'ombra della Madonnina registra volumi di spesa molto superiori.

Si parte da chi spenderebbe fino a 119mila euro (il 5.7%) e si arriva a chi invece ha a disposizione budget di oltre 630mila euro (il 6,8% degli acquirenti), che fanno il paio con l'8% che mette sul tavolo tra i 475mila e i 629mila euro. Cifre obiettivamente sopra la media. In mezzo, infatti, c'è poi la gran parte dei cittadini. A partire da quel 13,4% disposto a pagare tra 120 e 169mila euro; oppure il 21,2% che può spendere tra 170 e 249mila euro; e ancora il 26,3%, che arriva da 250 a 349mila euro; mentre il 18,6% supera i 350mila e si pone come tetto massimo di spesa i 474mila euro.

LOMBARDIA. Disponibilità di spesa luglio 2021 - Gruppo Tecnocasa-2

La disponibilità di spesa per l'acquisto della casa alla base dello studio citato è quella relativa al mese di luglio 2021. A livello nazionale, secondo il gruppo, la maggiore concentrazione della disponibilità di spesa si rileva ancora nella fascia più bassa, fino a 119mila euro (25,4%). Segue con il 22,7% la fascia tra 120 e 169mila euro e con il 22,2% il range compreso tra 170 a 249mila euro. Si registra un aumento più marcato della percentuale di chi desidera spendere da 350 a 475mila euro, soprattutto nella grandi città.

Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa-2

A Firenze e Bologna c'è una maggiore concentrazione nella fascia compresa tra 170 e 249mila euro, rispettivamente con 33,3% e 34,2%. A Bari e Verona incide maggiormente la fascia di spesa compresa tra 120 e 169mila euro, rispettivamente con il 31,9% e 31,4%. Nelle altre grandi città, Genova, Napoli, Palermo e Torino la disponibilità di spesa resta concentrata nella fascia di spesa inferiore a 120 mila euro.

A Roma e Milano la maggioranza delle richieste riguarda immobili dal valore compreso tra 250 e 349mila euro: 24,7% per Roma e 26,3% per Milano. A Milano la percentuale di chi vuole spendere oltre i 250 mila euro è del 59,7%. Un dato che conferma come la media degli immobili meneghini abbia prezzi più elevati rispetto a quelli di altre città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prezzi alle stelle, ecco quanto è disposto a spendere chi vuole comprare casa a Milano

MilanoToday è in caricamento