Cronaca

Radicali, 'Legalizziamo Days', ultima battaglia per Pannella: "In piazza per la cannabis libera"

Una mobilitazione nazionale, sabato 24, e domenica 25 settembre, per rilanciare traguardo delle 50 mila firme necessarie a portare in Parlamento la legge di iniziativa popolare

Cannabis

"Il partito Radicale è in crisi, Marco Pannella non ha lasciato eredi ma idee e un metodo, così continueremo la battaglia per la liberalizzazione della cannabis su cui Marco aveva visto lungo iniziando a sensibilizzare gli italiani ormai decenni fa". Il segretario dei Radicali Italiani, Riccardo Magi spiega a Today i retroscena del weekend di raccolta firme straordinaria che Radicali Italiani e l'Associazione Luca Coscioni porteranno nelle piazza d'Italia durante i "legalizziamo days".

Una mobilitazione nazionale, sabato 24, e domenica 25 settembre,  per rilanciare traguardo delle 50 mila firme necessarie a portare in Parlamento la legge di iniziativa popolare 'Legalizziamo!' per la cannabis legale.

"35mila le firme raccolte fino ad oggi - spiega Magi - il traguardo è vicino ma serve un nuovo sprint anche in virtù delle difficoltà del disegno di legge presentato da Benedetto Della Vedova coordinatore dell'intergruppo sulla cannabis legale, rimandato dopo una prima desamina in aula in commissione e affondato di emendamenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Radicali, 'Legalizziamo Days', ultima battaglia per Pannella: "In piazza per la cannabis libera"

MilanoToday è in caricamento