rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Duomo / Via Torino

Palpeggiata e molestata in Duomo mentre passeggia con l'amica

La violenza nella notte. L'uomo è stato fermato sul tram

L'ha colpita alle spalle. Ha continuato a seguirla anche dopo il blitz, quasi come se le stesse dando la caccia. È salito sullo stesso tram della sua vittima, probabilmente per continuare nella sua azione. Ma proprio su quel tram è finito in manette. 

Un uomo di 44 anni, un italiano con precedenti, è stato arrestato nella notte tra domenica e lunedì a Milano con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazza 21enne, di nazionalità etiope. Il raid del 44enne, un clochard che vive in zona, è scattato verso le due all'angolo tra via Torino e via Orefici, proprio davanti al Duomo. 

Lì, stando a quanto ricostruito dalla polizia, il molestatore avrebbe sorpreso la vittima alle spalle e le avrebbe palpeggiato con violenza i glutei. Quando la ragazza e l'amica che era con lei sono salite su un tram per allontanarsi, l'uomo si è "lanciato" a bordo dello stesso mezzo Atm per seguirle. Pochi istanti dopo, però, il tram è stato bloccato da una volante, allertata proprio dalla vittima. Appena gli agenti hanno cercato di identificare il molestatore, lui ha provato in ogni modo a opporsi al controllo, motivo per cui oltre ad essere arrestato è stato anche indagato per resistenza a pubblico ufficiale. 

La scorsa settimana un'altra ragazza era stata pesantemente molestata sempre in Duomo, già teatro delle violenze di gruppo durante la notte di capodanno. In quell'occasione una 19enne era stata palpeggiata da un 17enne, poi bloccato dagli agenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggiata e molestata in Duomo mentre passeggia con l'amica

MilanoToday è in caricamento