Milano, pedinata e aggredita in pieno giorno: ragazza fa scappare il rapinatore a mani vuote

La sua resistenza e il tentativo di liberarsi dalla presa dell'uomo, lo hanno fatto fuggire

Repertorio

Paura per una ragazza domenica pomeriggio zona Porta Romana a Milano. La giovane, un'italiana di 25 anni, è stata pedinata e spintonata con violenza da uno sconosciuto che, probabilmente, aveva intenzione di rapinarla.

La sua resistenza, tra urla e il tentativo di liberarsi dalla presa dell'uomo, lo hanno fatto fuggire a mani vuote.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggressore sulla cinquantina

La 25enne ha raccontato l'accaduto alla polizia, intervenuta sul posto in via Lattanzio. Gli agenti hanno cercato a lungo l'uomo, descritto come un soggetto tra i 40 e 50 anni, senza successo. Sul caso indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta in moto contro un pullman di linea: turista milanese muore sul Lago Maggiore

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Milano, "blitz" del maltempo: attesi temporali forti, scatta l'allerta della protezione civile

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento