Cronaca

Expo, ragazza di 25 anni in coma etilico per "abuso di alcol"

I soccorsi sono intervenuti nella notte tra martedì e mercoledì nei pressi del padiglione dell'Oman. La giovane, venticinque anni, è stata trasportata all'ospedale Sacco in gravi condizioni

La ragazza è stata soccorsa all'interno di Expo - Foto Anpas

I soccorritori l’hanno trovata a terra in fondo al Decumano, già praticamente priva di sensi. Occhi persi nel vuoto e quasi nessuna capacità di rispondere agli stimoli. 

Una ragazza di venticinque anni è stata soccorsa ad Expo, poco dopo la mezzanotte di martedì, per un’intossicazione etilica. Al loro arrivo sul posto, nei pressi del padiglione dell’Oman, i medici di Areu si sono resi immediatamente conto che le condizioni della giovane erano più serie di quanto inizialmente previsto. 

La venticinquenne, che - riferiscono a MilanoToday dall’azienda regionale emergenza urgenza, presentava tutti i sintomi da “abuso alcolico” - è stata così caricata in ambulanza e portata in codice rosso all’ospedale Sacco di Milano. 

Mercoledì mattina, la ragazza, che durante la notte - come riferito dall’ospedale - era in “stato soporoso”, ha deciso di lasciare l’ospedale senza neanche sottoporsi alla visita di controllo. 

Non è ancora chiaro se la venticinquenne fosse sola durante la visita ad Expo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Expo, ragazza di 25 anni in coma etilico per "abuso di alcol"

MilanoToday è in caricamento