menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Giovane italiana "terrorista", combatte con lo Stato Islamico ed è considerata pericolosa

La storia

Una giovane donna italiana, originaria di Torre del Greco, ma che ha vissuto fin da piccola nell'hinterland milanese, sarebbe tra i 'foreign fighters', quelli che sarebbero partiti per andare a combattere a fianco dei gruppi fondamentalisti islamici come l'Isis. 

La 27enne, Maria Giulia S., che ha cambiato il suo nome in 'Fatima', viveva ad Inzago (Milano). Qui si è convertita all'Islam dopo aver sposato un marocchino. Ha cominciato ad usare il niqab, il velo integrale (L'intervista alla madre). 

Secondo quanto riportato anche dal ministero degli Interni, la donna nei mesi passati è partita per Istanbul per poi attraversare il confine turco e raggiungere la Siria per combattere a fianco degli integralisti del cosiddetto 'Stato Islamico'.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Il primo centro vaccinale dedicato interamente ai lavoratori

  • Coronavirus

    Volo dall'India, cinque positivi alla variante indiana di covid su sei

  • Coronavirus

    E' ufficiale: la Lombardia resta in zona gialla

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento