Cronaca Porta Venezia / Via Benedetto Marcello

Ragazza molestata dopo una consegna a Milano, bloccata e palpeggiata con forza

Vittima una 20enne. Arrestato un 39enne, accusato di violenza sessuale

Bloccata in strada con la forza e molestata. Serata da incubo quella di martedì per una ragazza di 20 anni, una giovane italiana, che è stata aggredita sessualmente da un uomo, che poi lei stessa ha fatto finire in manette. 

Stando a quanto appreso, l'allarme è scattato verso le 20 all'angolo tra via Vitruvio e via Bendetto Marcello, tra la stazione centrale e corso Buenos Aires. Lì la giovane, che aveva appena effettuato una consegna per un ristorante, ha fermato una Volante della polizia e ha raccontato di essere stata avvicinata, poco prima, da uno sconosciuto che l'aveva immobilizzata e le aveva palpeggiato con violenza il seno prima di allontanarsi. 

È stata proprio la 20enne a indicare agli agenti il molestatore, che era rimasto tranquillamente in piazza senza fuggire. I poliziotti lo hanno così raggiunto e arrestato. In manette è finito un 39enne - un cittadino algerino, con precedenti, irregolare e senza fissa dimora - che adesso deve rispondere dell'accusa di violenza sessuale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazza molestata dopo una consegna a Milano, bloccata e palpeggiata con forza

MilanoToday è in caricamento