rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Parco delle Cave

La ragazza di 26 anni trovata morta al Parco delle Cave

La giovane sarebbe morta per un'overdose, secondo le prime ipotesi della polizia

Un laccio emostatico ancora attaccato alla gamba. Il cuore che non batte più. E chissà da quando. La sensazione che forse sarebbe potuta andare diversamente.

Una ragazza italiana di 26 anni è stata trovata morta venerdì pomeriggio all'interno del Parco delle Cave, a Milano. Era senza vita e, secondo le prime ipotesi, a ucciderla dovrebbe essere stata un'overdose. Anche se per avere la certezza si dovranno attendere ulteriori analisi. Certo è che non aveva segno di violenza addosso. 

La giovane è stata ritrovata pochi minuti prima delle 14 da un addetto alla cura del verde del grande parco. Era nei pressi di via Cancano, in una zona isolata tra la vegetazione, al riparo dagli sguardi indiscreti. Lì ha trovato la morte.

E proprio lì sono arrivati a sirene spiegate ambulanza e automedica dell'Azienda regionale emergenza urgenza. I due equipaggi non hanno potuto fare null'altro che constatare la morte della donna. I poliziotti, arrivati anche loro con le sirene accese, hanno circoscritto il perimetro come impone la prassi. Il caso è seguito dalle volanti dell'Ufficio prevenzioni generali.

Poco dopo, in zona Porta Romana, un uomo è stato rinvenuto morto sotto un cavalcavia in via Brembo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ragazza di 26 anni trovata morta al Parco delle Cave

MilanoToday è in caricamento