menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ragazzina pestata dalla baby gang 'in rosa': due milanesi 15enni denunciate a Riccione

Il pestaggio per una "spallata". Due milanesi e una marchigiana denunciate in Riviera

Violente, aggressive, quasi spietate. Nonostante la giovanissima età. Due ragazzine di 15 anni di Milano e una loro coetanea marchigiana sono state denunciate dai carabinieri a Riccione con le accuse di lesioni personali e rapina per aver pestato a sangue una giovanissima di Verona, anche lei in vacanza in Riviera. 

La follia è accaduta nella notte di domenica quando, intorno alle 2.30, in piazzale San Martino, alcune giovanissime di Pesaro e Milano hanno incrociato tre ragazze venete. A far esplodere la furia della baby gang "in rosa" pare sia stato un involontario contatto spalla contro spalla tra una delle veronesi e una delle marchigiane. Dagli insulti alla violenza il passo sarebbe stato brevissimo e le tre si sarebbero avventate contro la giovane vittima continuando a colpirla anche mentre era a terra e nonostante l'intervento di alcuni passanti. 

Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri, che hanno allertato il 118 per far medicare la 15enne veronese e hanno poi rintracciato il branco poco distante. I militari hanno provveduto a identificare tutte le giovani nonostante l'aria di sfida e di superiorità che le ragazzine continuavano a tenere e hanno accertato che a compiere il pestaggio erano state proprio la pesarese e le due milanesi.

Le giovani sono così state portate in caserma e poi affidate ai genitori. Dovranno rispondere anche di rapina perché alla vittima è stata rubata una collanina in oro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento