rotate-mobile
Cronaca Garibaldi / Via Carlo de Cristoforis

Ragazze aggredite in strada a Milano: buttate a terra e rapinate di tutto

La rapina nella notte in via De Cristoforis. Vittime una 23enne e una 25enne

Derubate e ferite. Due ragazze - una 23enne e una 25enne, entrambe cittadine russe - sono state rapinate nella notte tra domenica e lunedì a Milano da due uomini che le hanno aggredite e scippate di tutto. Il blitz dei malviventi - descritti come due giovani nordafricani - è avvenuto poco prima delle 3 in via De Cristoforis, a due passi da corso Como e dalla zona della movida. 

Le due amiche, secondo quanto ricostruito dalla polizia, sono state sorprese dai due che hanno portato via a una la borsetta con all'interno il telefono e 150 euro contanti e all'altra l'iPhone che aveva in mano. Quando le vittime hanno cercato di reagire, sono state spintonate a terra dai rapinatori, che sono poi fuggiti. 

A dare l'allarme è stato il custode di un palazzo vicino che ha sentito le urla delle donne e ha allertato le forze dell'ordine. Soccorse da un'ambulanza del 118, le 20enni sono state accompagnate al pronto soccorso del Policlinico per essere curate. 

Un'ora dopo a finire nel mirino è stato invece un 19enne, cittadino egiziano, che è stato pestato e rapinato da tre uomini in via Falck. Stando a quanto lui stesso ha raccontato ai poliziotti del commissariato Bonola, il branco lo avrebbe aggredito a calci e pugni e gli avrebbe portato via un orologio e una catenina da 400 euro. Il giovane è stato poi trasportato al San Carlo per essere medicato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazze aggredite in strada a Milano: buttate a terra e rapinate di tutto

MilanoToday è in caricamento