rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Barona / Via Valpolicella

Milano, ragazzini di 13 anni aggrediti dal branco: calci, pugni e bastonate per uno zaino

La folle aggressione domenica pomeriggio in via Valpolicella. Arrestato un 15enne. I fatti

Sono stati accerchiati, sono stati minacciati e sono stati colpiti con violenza. Tutto per uno zainetto senza nulla di valore all'interno. Quattro ragazzini tra i 13 e i 14 anni sono stati aggrediti domenica pomeriggio da altri quattro giovanissimi, che li hanno "sorpresi" mentre erano in un parchetto in via Valpolicella. 

Stando a quanto riferito da loro stessi alla polizia, i quattro minorenni sarebbero stati avvicinati dagli aggressori, che avrebbero chiuso loro ogni possibile via di fuga e avrebbero poi ordinato alle vittime di consegnare biciclette e zaini. 

Il branco si è poi scagliato con violenza contro due dei ragazzi, che sono stati colpiti con calci, pugni e bastonate. Alla fine del raid, i quattro violenti sono scapati con uno zaino e hanno fatto perdere le loro tracce. Per uno di loro - un 15enne italiano - la fuga è durata pochissimo, perché gli agenti della Volante lo hanno trovato poco lontano e lo hanno arrestato con le accuse di rapina pluriaggravata e lesioni personali aggravate.

I due 13enni picchiati sono invece finiti al pronto soccorso del San Paolo in codice verde per escoriazioni e contusioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazzini di 13 anni aggrediti dal branco: calci, pugni e bastonate per uno zaino

MilanoToday è in caricamento