Appiccano il fuoco e lanciano una bomboletta: tre 12enni ustionati al volto dalle fiamme

L'incidente nel parco di via Don Sturzo a Opera. I tre hanno ustioni di secondo grado

Avrebbero dato vita al rogo in un piccolo fosso. Quindi, con ogni probabilità per gioco, avrebbero lanciato nel fuoco una bomboletta spray per poi essere travolti dal ritorno di fiamma. Tre ragazzini di dodici anni sono rimasti ustionati martedì sera a Opera dopo un incendio avvenuto all'interno del parchetto di via Don Luigi Sturzo. 

Stando a quanto accertato dai carabinieri della compagnia di San Donato e dalla polizia locale di Opera, i tre verso le 19.30 avrebbero gettato una bomboletta spray dentro un fossato nell'area verde in cui loro stessi avevano appiccato un incendio. 

A contatto con il rogo, la bomboletta è esplosa e il ritorno di fiamma ha centrato al volto i tre 12enni. I giovanissimi sono stati soccorsi dagli equipaggi di due ambulanze e un elicottero del 118 e sono stati trasportati in codice giallo tra la clinica De Marchi e l'ospedale San Carlo di Milano. Tutti hanno riportato ustioni di secondo grado al viso: le loro condizioni sono delicate ma non dovrebbero essere in pericolo di vita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vigili e militari hanno effettuato tutti gli accertamenti del caso e hanno ricostruito la dinamica dell'incidente. Al momento è escluso il coinvolgimento di altre persone e l'ipotesi più plausibile è quella del "gioco" che ha rischiato di trasformarsi in tragedia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Bonus bici, come sarà e come richiederlo. Retroattivo al 4 maggio ma servono le credenziali Spid

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

Torna su
MilanoToday è in caricamento