Carabiniere libero dal servizio blocca uno scippatore 16enne sulla metro rossa: il fatto

Il giovanissimo è stato bloccato ma poi, visto che non aveva precedenti è stato 'liberato'

Repertorio

Un ragazzino moldavo di 16 anni è indagato a piede libero dopo essere stato fermato da un carabiniere fuori servizio in metro. Il giovanissimo aveva appena scippato il cellulare ad una donna romena di 22 anni.

Il furto è avvenuto lunedì sera su un treno della linea rossa milanese, la M1, all'altezza della fermata Inganni. Le urla della vittima hanno attirato l'attenzione del militare, di servizio al Senato della Repubblica.

Il giovanissimo è stato bloccato ma poi, visto che non aveva precedenti penali è stato 'liberato' - ma resta indagato - dall'autorità giudiziaria.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento