menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Milano, beccato a rubare in casa dal proprietario: arrestato ragazzino 15enne

Ora si cerca di rintracciare una coppia di ragazzi che accompagnava il 15enne. La storia

Un ragazzino di 15 anni è stato arrestato nel tardo pomeriggio di lunedì dopo un furto in casa. Il giovane è stato portato via in manette dai militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rho. È accusato di concorso in furto in abitazione.

Il fatto è avvenuto attorno alle 14.30 a Bollate (Milano). Il 15enne, insieme a due complici, è entrato in una casa di via Monte Generoso mentre i proprietari erano assenti. Prima della fine del colpo, però, il ritorno a casa dei proprietari ha mandato per aria i piani del trio. Le vittime del furto sono riuscite a bloccare il 15enne, mentre gli altri complici sono fuggiti.

Il trio, stando a quanto ricostruito in secondo momento dai carabinieri, era entrato forzando la porta della cantina. Una volta all'interno si erano impossessati di argenteria e orologi per un valore complessivo di circa tremila euro ma una parte delle refurtiva è stata recuperata.

Ora si cerca di rintracciare la coppia di ladri che accompagnava il 15enne, un italiano residente a Bollate stesso, incensurato e ufficialmente studente. Per lui, intanto, completate le formalità di rito, si sono aperte le porte del centro di prima accoglienza del carcere minorile Cesare Beccaria di Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento