rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca Porta Ticinese / Piazza Ventiquattro Maggio

Sfugge alla rapina ma poi si accorge che lo hanno accoltellato: ragazzo gravissimo

L'accaduto nella notte tra venerdì e sabato, in zona Navigli. La vittima è un 26enne

Stava tornando a casa, quando due persone hanno provato a rapinarlo. Lui è riuscito a scappare, ma una volta arrivato nel suo appartamento si è accorto di essere stato accoltellato alla schiena. L'accaduto nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 novembre tra le adiacenze di piazza XXIV Maggio e via Cottolengo, zona Navigli. La vittima, un ragazzo italiano di 26 anni, è stato portato in ospedale in codice rosso avendo un versamento al polmone.

Sul posto sono intervenuti i mezzi del 118 e la polizia di Stato. In base a quanto ricostruito dalla questura, il 26enne stava rincasando con il suo monopattino quando, nelle adiacenze di piazza XXIV Maggio, due uomini, descritti come di colore, lo hanno avvicinato intimandogli di consegnare il portafogli. Lui è riuscito a sfuggire al tentativo di rapina, ma una volta giunto a destinazione, in via Cottolengo, si è accorto di essere stato ferito e ha dato l'allarme al 112.

Il giovane è stato colpito con due coltellate alla scapola. Gravi le sue condizioni a causa di un versamento al polmone, anche se per fortuna non corre pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfugge alla rapina ma poi si accorge che lo hanno accoltellato: ragazzo gravissimo

MilanoToday è in caricamento