rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca Corsica / Via Terenzio

Milano, ragazzo insegue i rapinatori: accoltellato due volte alla schiena

L'aggressione nel pomeriggio di lunedì in via Terenzio

Lo scippo, la reazione, l'inseguimento e le due coltellate. Pomeriggio di sangue quello di lunedì a Milano, dove un ragazzo di 20 anni - un giovane italiano - è stato ferito con due fendenti alla schiena al termine di un tentativo di furto. 

Teatro dell'aggressione è stato lo skate park che si trova all'interno del parco Oreste Buono. Lì, stando a quanto finora appreso, il 20enne - che era in compagnia di un'amica - sarebbe stato avvicinato da tre persone che gli avrebbero portato via una collanina in oro. A quel punto il ragazzo avrebbe cercato di opporsi al furto e avrebbe inseguito i tre, riuscendo a raggiungerli in via Terenzio, a poche decine di metri di distanza. 

Ne sarebbe quindi nata una colluttazione e improvvisamente uno dei tre rapinatori avrebbe estratto un coltello per poi colpire due volte il giovane. Lasciando il ferito a terra, i tre - descritti come presumibilmente dell'Est Europa - si sarebbero allontanati, riuscendo per ora a far perdere le proprie tracce. 

Il 20enne, soccorso dagli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica del 118, è stato invece accompagnato al pronto soccorso del San Raffaele in codice giallo. Le coltellate potrebbero avergli causato delle lesioni a un polmone, ma comunque non dovrebbe essere in pericolo di vita. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazzo insegue i rapinatori: accoltellato due volte alla schiena

MilanoToday è in caricamento