Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Feltre / Via Crescenzago

Aggredito a calci, pugni e coltellate: ragazzo 27enne sviene in strada, è grave in ospedale

Il giovane è stato aggredito in via Crescenzago. Ha chiesto aiuto a un amico ristoratore

Il ragazzo è stato accoltellato in strada - Foto repertorio

Quando ha ripreso conoscenza, dopo le botte e le coltellate, è andato da un suo amico a chiedere aiuto. Ed è stato proprio l’uomo, titolare di un ristorante in zona via Crescenzago, a chiedere l’intervento dei soccorritori del 118, che a loro volta hanno allertato la polizia. 

Misteriosa aggressione domenica notte a Milano, dove un ragazzo di ventisette anni è stato colpito con calci, pugni e coltellate mentre si trovava da solo in strada.

Secondo quanto raccontato dalla stessa vittima, verso le dieci il ventisettenne ha salutato un amico con cui aveva trascorso la serata e si è incamminato verso casa. Pochi minuti dopo, però, qualcuno - al momento ancora ignoto - lo ha aggredito, ferendolo e facendogli perdere conoscenza. 

Quando il giovane si è ripreso, è andato in un ristorante di un suo amico, dove i medici gli hanno medicato le numerosissime ferite prima di portarlo in ospedale. Le condizioni del ragazzo, dopo il ricovero in Città Studi, sono peggiorate, ma al momento è comunque vigile e fuori pericolo di vita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito a calci, pugni e coltellate: ragazzo 27enne sviene in strada, è grave in ospedale

MilanoToday è in caricamento