Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Corvetto / Viale Brenta

Viale Brenta, i ladri non riescono a rubargli portafogli e cellulare: ragazzino accoltellato

Il giovanissimo, un ecuadoriano che si trovava in compagnia di un connazionale, è stato aggredito in viale Brenta, angolo Corso Lodi. I tre uomini che lo hanno ferito sono fuggiti

Il ragazzino è stato accoltellato - Foto repertorio

Quando si sono resi conto che non avrebbero portato a casa il bottino sono passati alle maniere forti. Poi, sempre a mani vuote, sono fuggiti. 

Tentata rapina e aggressione nella notte tra martedì e mercoledì in viale Brenta, dove un ragazzino ecuadoriano di diciotto anni è stato minacciato e accoltellato da tre persone, che lui stesso ha descritto come nordafricani. 

Verso le tre e trenta, il giovane - che era in compagnia di un connazionale - sarebbe stati avvicinato dai tre che, mostrandogli un coltello, gli avrebbero ordinato di dar loro il portafogli e il cellulare. Al rifiuto del diciottenne, che si è difeso come poteva, uno dei tre avrebbe colpito la vittima con due fendenti al braccio. 

Il giovane è stato immediatamente soccorso da un’ambulanza e trasportato in codice giallo al Policlinico: le sue condizioni non sono gravi. I tre aggressori, invece, hanno fatto perdere le loro tracce e sono ora ricercati dalla polizia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Brenta, i ladri non riescono a rubargli portafogli e cellulare: ragazzino accoltellato

MilanoToday è in caricamento