Cronaca Niguarda / Via Luigi Ornato

Ragazzo si tuffa nel laghetto e muore: era arrivato dal Ghana

L'incidente è avvenuto nel laghetto in via Ornato. Il giovane era in compagnia di alcuni amici. E' stato portato a riva e trasferito in ospedale: le sue condizioni erano disperate. E' spirato nel pomeriggio

Il ragazzo è grave - Foto repertorio

Doveva essere una giornata di divertimento e relax con gli amici. Qualche ora al fresco per fare un bagno tutti insieme. Invece, in un attimo, tutto si è trasformato in tragedia. 

Un ragazzo è stato trasportato in condizioni gravissime all'ospedale Sacco dopo essere stato tirato fuori dal laghetto artificiale che sorge nei pressi di via Ornato. E' morto poco dopo. 

Il giovane, secondo quanto appreso da MilanoToday, era insieme ad alcuni amici e dopo essersi tuffato in acqua è scomparso. I soccorritori sono riusciti a individuarlo, a portarlo a riva e rianimarlo, anche se per poco. Poi, è stato trasferito al pronto soccorso dell'ospedale Sacco. Nonostante gli sforzi dei medici, non ce l'ha fatta. La vittima è un ragazzo arrivato a Milano dal Ghana, attraversando il Canale di Sicilia sui barconi e affrontando tutte le peripezie del caso. 

Il ragazzo, 19enne, era ospite del centro della Croce Rossa a Bresso.

Quando il personale del 118, accorso sul posto, lo ha recuperato, respirava ancora.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per cercare di fare piena luce sull’accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo si tuffa nel laghetto e muore: era arrivato dal Ghana

MilanoToday è in caricamento