Cronaca Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

Il ragazzo che dovrebbe essere in carcere ma è in stazione e minaccia un capotreno

La Polfer lo ha tratto in arresto

Sarebbe dovuto essere in carcere ma era alla stazione Centrale di Milano. Qui la polizia ferroviaria lo ha fermato per poi trarlo in arresto. L'accaduto mercoledì 25 agosto.

A finire in manette un 23enne nigeriano ricercato per droga e destinatario di un ordine di custodia cautelare in carcere. Il ragazzo si trovava su un treno in partenza per Torino e non aveva il biglietto. Dopo essersi rifiutato di scendere ha insultato e minacciato il capotreno.

A quel punto sono intervenuti gli agenti della Polfer, che l'hanno bloccato e poi portato in ufficio per un controllo. Dopo aver scoperto che era ricercato per reati in materia di stupefacenti, l'hanno condotto in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ragazzo che dovrebbe essere in carcere ma è in stazione e minaccia un capotreno

MilanoToday è in caricamento