rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Porta Vittoria / Viale Umbria

Milano, ragazzo di 20 anni si accascia sul pullman della 92 di Atm: in ospedale in coma

Il giovane ha accusato un malore a bordo della 92. Il ragazzo è in coma a Niguarda

Paura venerdì mattina su un pullman della linea 92 a Milano. Pochi minuti prima delle 7.50, mentre il bus passava in viale Umbria, un ragazzo di 20 anni che si trovava a bordo ha perso i sensi e si è accasciato. 

Il conducente del mezzo ha immediatamente dato l'allarme e sul posto è intervenuto l'equipaggio di un'ambulanza del 118. Il 20enne è stato visitato e poi trasportato in codice rosso al pronto soccorso del Policlinico, dove è arrivato alle 8.30. 

Stando a quanto appreso, il giovane passeggero è in coma. Al momento dell'intervento dei soccorritori, aveva parametri vitali tutto sommato buoni ma non rispondeva agli stimoli ed era privo di coscienza dopo aver accusato il malore. 

A fine ottobre, sempre sulla 92, si erano verificate scene simili. Una passeggera era svenuta mentre il bus si trovava in viale Isonzo ed era rimasta a terra esanime. Decisivo era stato l'intervento di tre ragazzi a bordo che, guidati telefonicamente dal 118, le avevano praticato il massaggio cardiaco in attesa dell'arrivo dell'ambulanza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, ragazzo di 20 anni si accascia sul pullman della 92 di Atm: in ospedale in coma

MilanoToday è in caricamento