Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Prende una pasticca a una festa in discoteca: studente 18enne in coma con danni cerebrali

Il giovane, residente nel Bergamasco, è stato male dopo una festa coi compagni di scuola

Foto repertorio

Uno studente di diciotto anni, residente nella provincia di Bergamo, è ricoverato da sabato notte in condizioni gravi all’ospedale Papa Giovanni XXIII per un edema cerebrale causato - così sembra dai primi accertamenti medici - da una pasticca di droga. 

La sera del malore, il ragazzo era stato in una discoteca del Bergamasco con i suoi compagni di classe per festeggiare l’imminente fine dell’anno scolastico e proprio nel locale potrebbe aver assunto la pasticca che lo avrebbe ridotto in fin di vita. 

Al momento di tornare a casa, infatti, il diciottenne ha accusato un malore ed è collassato. Arrivato al pronto soccorso, i medici gli hanno riscontrato un grave edema cerebrale che sembrerebbe essere stato causato proprio dalla droga. 

Le condizioni dello studente sono molto delicate e al momento si trova ricoverato in coma nel reparto di terapia intensiva. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende una pasticca a una festa in discoteca: studente 18enne in coma con danni cerebrali

MilanoToday è in caricamento