rotate-mobile
Cronaca Bicocca / Via Libero Temolo

Colpito con un calcio al volto, giovane finisce in codice rosso con un trauma cranico

Sul caso indaga la polizia di Stato, arrivata con le Volanti e gli uomini della Mobile

Un giovane in codice rosso all'ospedale Niguarda e un'aggressione tutta da ricostruire. È quanto rimane di una lite scoppiata in strada a Milano, all'alba di sabato.

Via Libero Temolo, zona Bicocca, non lontano dal Sio Café, un ragazzo italiano di 20 anni viene soccorso dal personale del 118 con ambulanza e automedica. Secondo quanto riferito dalla centrale operativa dell'Azienda regionale emergenza urgenza, il 20enne ha riportato un grave trauma cranico.

Stando alle prime informazioni della questura il giovane, ubriaco al momento della lite, dovrebbe essere stato picchiato con un violento calcio al volto da un altro ragazzo italiano che poi è fuggito.

L'aggressione sarebbe iniziata per futili motivi, secondo la prima ricostruzione della polizia di Stato, intervenuta con la volante Niguarda. Le indagini per capire cos'è avvenuto sono state affidate alla Squadra Mobile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito con un calcio al volto, giovane finisce in codice rosso con un trauma cranico

MilanoToday è in caricamento