Cronaca Città Studi / Via Andrea Maria Ampère

19enne trovato incosciente in acqua alla piscina Romano di Milano

Il giovane è stato salvato dal bagnino che lo ha rianimato prima dell'arrivo dei soccorsi

Un ragazzo che galleggiava in acqua privo di sensi. Questa la situazione a cui il bagnino della piscina Romano di via Ampère, zona Città Studi, si è trovato a dover far fronte e davanti alla quale ha subito reagito riuscendo a mettere in salvo il giovane, un 19enne. L'accaduto nel pomeriggio di martedì 20 luglio, verso le 15, quando sul posto sono intervenute ambulanza e automedica del 118.

Il bagnino ha prontamente tirato fuori dall'acqua il 19enne e l'ha rianimato prima ancora che arrivassero i soccorsi. Il personale dell'Azienda regionale emergenza urgenza, infatti, l'ha trovato cosciente anche se disorientato e con difficoltà respiratorie.

Dopo averlo intubato, i soccorritori hanno trasportato il ragazzo alla clinica di Città Studi, in codice rosso, anche se non dovrebbe correre pericolo di vita. Al momento non sono ancora chiare le cause dell'incidente e non si esclude che il 19enne possa aver accusato un improvviso malore mentre stava nuotando.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

19enne trovato incosciente in acqua alla piscina Romano di Milano

MilanoToday è in caricamento