rotate-mobile
Cronaca Sempione / Piazza Sempione

Ragazzino pestato dal branco (di ragazzini) in pieno centro a Milano: calci e pugni in faccia

L'aggressione poco prima dell'una in piazza Sempione. Fermati un 17enne e un 16enne

Lo hanno mandato in ospedale pestandolo in gruppo contro uno. Lo hanno mandato in ospedale per un portafogli. Un ragazzino di 17 anni, un giovane italiano, è stato aggredito e rapinato nella notte tra sabato e domenica in piazza Sempione a Milano, a due passi dall'Arco della Pace, zona già diventata più volte nelle ultime settimane teatro di blitz simili. 

Stando a quanto ricostruito finora dalla Questura, il 17enne era in compagnia di alcuni amici quando, verso l'una, è stato accerchiato da sei o sette ragazzi, che hanno iniziato a colpirlo con calci e pugni. Appena il giovane è caduto, gli aggressori hanno continuato a pestarlo e gli hanno portato via il portafogli, dandosi poi alla fuga. 

La Volante, subito intervenuta, è riuscita a bloccare due della "gang": un 16enne italiano, con precedenti, che è stato arrestato e un 17enne, anche lui italiano, che è stato indagato in stato di libertà. Entrambi devono rispondere dell'accusa di rapina aggravata. La notte del 17enne è invece finita al pronto soccorso del Fatebenefratelli, dove i medici gli hanno diagnostica un trauma cranico e un trauma facciale, con una prognosi di dieci giorni. 

Qualche ora dopo, verso le 4, una seconda rapina è avvenuta in piazza 24 maggio. Lì, un 25enne è stato scippato del cellulare da un 31enne, cittadino marocchino, anche lui finito in manette con l'accusa di rapina. Nella fuga, nel tentativo di scappare dalla polizia, il malvivente ha gettato il telefono in acqua in Darsena, ma è stato comunque raggiunto e bloccato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino pestato dal branco (di ragazzini) in pieno centro a Milano: calci e pugni in faccia

MilanoToday è in caricamento