menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, ragazzo rapinato in strada: aggredito dal "branco" dei baby banditi e scippato

La rapina in via Imperia. Il ragazzo è stato aggredito da tre persone, tutte giovanissime

In tre, minacciosi, aggressivi, violenti e pronti a spegnere sul nascere con la forza ogni tentativo di reazione della vittima designata. "Branco" in azione domenica pomeriggio a Milano, dove un ragazzo di 20 anni, un giovane italiano, è stato rapinato da tre persone che gli hanno portato via il cellulare. 

Il blitz dei banditi - che il 20enne ha descritto come ragazzini nordafricani di età attorno ai 15 anni - è avvenuto alle 17.40 in via Imperia, in zona Famagosta. Stando a quanto lui stesso ha riferito agli agenti, il ragazzo è stato avvicinato dai tre, che gli hanno subito scippato il telefono - un Samsung - dalle mani. Quando il giovane ha provato a reagire, il branco lo ha aggredito fisicamente per poi darsi alla fuga, riuscendo a far perdere le proprie tracce. 

Il 20enne, evidentemente spaventato, non ha avuto comunque bisogno del ricovero in ospedale. I poliziotti delle Volanti hanno raccolto la sua testimonianza e sono ora al lavoro alla ricerca di elementi utili che possano condurli ai rapinatori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento